Leggi le nostre Guide e Approfondimenti (Page 1 of 9)

Posa serramenti ed isolamento acustico: si analizza la UNI 11286

Dopo aver parlato di trasmittanza termica degli infissi come rivenditori di serramenti Udine andiamo a parlare di isolamento acustico e della legge UNI1602158 che va a fissare i criteri per la posa degli elementi della facciata in relazione all’isolamento rispetto al rumore esterno.

La UNI1602158 è una norma dal titolo: Acustica in edilizia – Posa in opera di serramenti e altri componenti di facciata “Criteri finalizzati all’ottimizzazione dell’isolamento acustico di facciata dal rumore esterno”.

E’ possibile scaricare il progetto dalla pagina dell’inchiesta pubblica a riguardo cliccando qui e fornendo il codice del progetto.

La norma va a definire i principi per la posa in opera degli elementi della facciata (infissi, oscuri e schermature, sistemi per l’aeramento ed altri particolari presenti sulla facciata) e provvede a fornire le indicazioni sulla verifica dal punto di vista acustico della facciata.

La norma si riferisce agli interventi sugli edifici sia di nuova costruzione sia su quelli preesistenti, con il solo riferimento ai casi in cui ci sia una propagazione del rumore per via aerea. Questa norma si applica anche ai serramenti interni che vanno a separare ambienti interni che necessitano della protezione dall’inquinamento acustico.

Non viene specificato ma UNI sta facendo una revisione della norma UNI 11296 licenziata in forma di progetto di norma messa al vaglio di una fase di inchiesta pubblicata, da usare come sottolinea UNI, esclusivamente con finalità informative e per la redazione di commenti.

E’ prassi che nel processo di elaborazione delle norme UNI sia inclusa una fase di inchiesta pubblica che punta a raccogliere da parte degli operatori dei commenti. La norma quando infine approvata in modo definitivo, può differire rispetto al progetto messo in inchiesta.

Non a caso fino alla data conclusiva dell’inchiesta (ovvero il 17 settembre 2017) è possibile inviare all’ente UNI, attraverso un apposito modulo commenti, suggerimenti o lamentele. Tutto il materiale raccolto verrà vagliato al termine dell’inchiesta dal GL-Gruppo di Lavoro della Commissione Acustica presieduto dal prof. Simone Secchi dell’Università di Firenze.

Oscuri interni in pvc: attenzione alla trasmittanza termica

E’ ancora una volta il PVC Forum Italia ad ispirarci per questo approfondimenti che non riguarda esattamente gli infissi ma che come rivenditori di serramenti ad Udine ci sembrava altamente pertinente.

Il pvc Forum Italia vuole infatti proporre una metodologia per calcolare la trasmittanza termica degli oscuranti interni grazie alla corretta interpretazione della normativa di settore.

Le chiusure oscuranti interne solitamente aumentano la resistenza termica dell’infisso creando un’intercapedine d’aria compresa tra la finestra ed il sistema oscurante, su cui influisce anche il materiale con cui è realizzato l’oscurante.

Questo tipo di resistenza termica viene definita con il simbolo ΔR. Tuttavia le leggi sugli aspetti energetici degli elementi edilizi (come gli oscuri) non definiscono in maniera esplicita il caso degli oscuranti interni.

Il Pvc Forum Italia in altre parole ha interpretato la normativa vigente per calcolare l’aeffettivo apporto dato dall’oscuro rispetto alla trasmittanza complessiva della finestra.

La legge UNI EN ISO 10077-1  sulle performance energetiche di porte, finestre e chiusura, nella sua sezione dedicate agli oscuranti menziona solo il caso di quegli esterni.

Se nel computo della trasmittanza termica dell’infisso con oscuranti “esterni” serrati si prende in considerazione il caso di permeabilità all’aria media, non ci si scosta molto dalla trasmittanza dell’oscurante interno.

La UNI 11300-1 (“Prestazioni energetiche degli edifici – Determinazione del fabbisogno di energia dell’edificio per la climatizzazione estiva ed invernale”) invece non dice chiaramente se l’oscuro venga installato internamente o esternamente e pertanto il calcolo della trasmittanza dell’infisso potrebbe essere valido in entrambe le situazioni.

In ultima battuta la UNI EN 13125 sulla resistenza termica addizionale essa definisce la situazione relativa sulle tende interne da cui si può dedurre un confronto numerico per l’oscuramento interno oggetto della ricerca

I calcoli eseguiti mettono in evidenza come un l’oscurante interno in PVC (insieme a quello esterno) contribuisca in modo attivo all’ottimizzazione della trasmittanza termica complessiva (infisso + oscurante) in confronto al valore del serramento da solo.

Finstral: non solo infissi ma anche porte finestre

Oggi con i nostri articoli dedicati al mondo degli infissi vogliamo andare a spaziare tra gli altri prodotti proposti dal marchio Finstral di cui siamo rivenditori. Oggi nell’ambito della vendita di serramenti ad Udine e provincia vogliamo parlare delle porte a finestra, forse il tipo di serramento più evoluto di tutti.

Finstral offre tre tipi di soluzioni in questo senso.

Partiamo dalle classiche porte finestre scorrevoli. Si caratterizzano per l’estrema facilità di apertura e sono disponibili in tre varianti che vi danno modo di trovare la soluzione che meglio si adatta ai vostri bisogno.

La porta finestra alzante scorrevole garantisce la maggiore superficie vetrata ed è la dotazione ideale per le grandi apertura. Nella versione scorrevole e parallela la tenuta dell’apertura è ottima così come il rapporto qualità prezzo.

La finestra scorrevole Easy-Slide si caratterizza invece per eleganza e linee moderne particolarmente indicate per le aperture di tipo medio.

Un’altra soluzione sempre più apprezzata è la porta finestra con meccanismo a libro. La soluzione a libro vi permette di ampliare per esempio il vostro soggiorno creando un continuo con il giardino o con la terrazza. Il meccanismo di impacchettamento delle ante della porta finestra non solo è molto agile ma vi permette di quasi di far scomparire l’infisso. Questa soluzione è sempre più scelta per creare un collegamento tra le verande Finstral e la zona living. Quando la veranda per esempio si riscalda per via del sole, è possibile utilizzarla affinchè ceda calore agli ambienti interni della casa.

Infine le pareti vetrate Vista vi doneranno un colpo d’occhio ampio e che spazia grazie alla tantissima luce naturale. Si tratta di una soluzione ottimale per ampliare al massimo i vostri spazi.

Tutte le soluzioni sopra illustrate offrono le elevate prestazioni termiche garantite dai serramenti Finstral, ampie possibilità di personalizzazione ed anche ottimi livelli di isolamento termico, perchè la vostra casa deve essere sia bella che efficiente.

Il boom delle finestre in plastica negli USA: pvc e fibra di vetro.

Come venditori di serramenti in pvc a Udine conosciamo il mercato italiano degli infissi in plastica e conosciamo, anche grazie a vecchi articoli pubblicati su questo blog, i trend di crescita. Oggi ci spostiamo negli USA dove gli infissi in plastica cresceranno del 5,5% all’anno fino al 2021.

Continua

Come avvengono i furti dalle finestre.

L’abbiamo più volte detto: le finestre non sono solo elementi di arredamento ed aperture verso l’esterno. Le finestre sono purtroppo anche uno degli accessi privilegiati dei malintenzionati nei casi di furto con scasso. Come rivenditori di serramenti blindati a Udine ci tenevamo a farvi capire come avvengono i furti in casa attraverso le finestre, ricordandovi che il 12% dei furti in appartamento avviene attraverso queste vie d’accesso.

Continua

Serramenti in pvc: due nuovi volumi per progettarli – Parte prima.

Il Pvc Forum è per Gioma srl un punto di riferimento in quanto essendo esperti nella vendita di serramenti in pvc ad Udine, dobbiamo sempre rimanere aggiornati in fatto di infissi in pvc. Sul PVC Forum è da poco apparso un nuovo approfondimento che evidenza a livello normativo due nuovi volumi a cui fare riferimento quando si parla di progettazione di serramenti in pvc.

Continua

Zanzariere e serramenti: come installarle e pulirle

Arriva l’estate e con essa le zanzare che possono far fare crollare drasticamente il comfort casalingo della nostra casa. Come rivenditori di serramenti ad Udine, ovviamente sappiamo venire incontro alla necessità dei privati, proponendo le zanzariere che Fintral ha pensato per i suoi infissi e porte finestre.

Le zanzariere Finstral sono caratterizzate da un cassonetto dalle dimensioni ridottissime (solo 40*46 mm). La zanzariera ha lo stesso colore della finestra e quando viene riavvolta diventa di fatto invisibile. La zanzariera può con facilità essere installata sul telaio oppure inserita in un mini cassonetto interno o esterno.

Una dotazione estremamente durevole nel tempo grazie al sistema di riavvolgimento a molla. Lo speciale meccanismo di chiusura fa si che riavvolgere la zanzariera sia un processo estremamente facile e veloce.

Le zanzariere Finstral sono costituite da fibre di vetro rivestite in pvc, questo fa si che risultino molto resistenti e pratiche da pulire.

Chi desidera proteggere la propria casa dalle zanzare in modo permanente può anche optare per delle zanzariere fisse da inserire nel telaio della finestre ed anche queste disponibili in differenti colorazioni abbinabili all’infisso.

Come pulire le zanzariere

Per chi si stesse chiedendo come pulire le zanzariere, qui di seguito vi riportiamo i passaggi base.

Per prima cosa togliete dalla superficie della zanzariera gli eccessi di polvere o eventuali ragnatela. Potete farlo con una spazzola dalle setole morbide oppure con un piccolo aspirapolvere manuale. Dopo di che potete passare tutta la superficie della zanzariera con una spugnetta ed una soluzione di acqua e sgrassatore. A pulizia ultimata asciugate con un vecchio canovaccio. Per ultimare la pulizia e fare un lavoro perfetto, riavvolgete la zanzariera e pulite anche i binari in cui essa scorre, potete farlo con un piccolo pennello o con una bomboletta di aria compressa.

Per l’acquisto e l’installazione invece potete sempre rivolgervi con fiducia a Gioma srl.

 

Tutti i livelli di sicurezza dei serramenti blindati Finstral

In un nostro recente articolo dedicato alla nostra attività di vendita di serramenti blindati ad Udine e provincia abbiamo fatto una panoramica generale su quelle che sono le caratteristiche blindate degli infissi blindati. In questo articolo nello specifico vorremmo descrivervi i livelli via via crescenti di sicurezza garantiti dai serramenti in pvc Finstral.

Continua

Risparmio energetico: 30 consigli per cominciare subito – Parte prima

In questo sito abbiamo parlato come rivenditori di infissi a Udine di come nuovi serramenti, ed in particolare nuovi serramenti in pvc possano garantirvi un sensibile risparmio in bolletta. E’ vero gli infissi fanno molto ma non solo l’unico intervento che potete fare. Molto del risparmio energetico che potete garantirvi è anche dato dal buon senso e da alcuni trucchetti che vi riportiamo di seguito.

L’energia elettrica ha varie fasce di prezzo: generalmente costa meno dalle 19 alle 8 del mattino dei giorni feriali e in quelli festivi: controllate le tariffe e le offerte del vostro gestore e regolatevi di conseguenza.

Il costo dell’energia elettrica varia a seconda delle giornate e delle ore secondo differenti fasce di prezzo. Tendenzialmente costa di meno dopo falle 19 alle 8 dei giorni feriali e dei week end. Verificate le tariffe del vostro operatore e regolatevi di conseguenza.

Il 50% delle persone dimentica la luce accesa quando abbandona una stanza, probabilmente potresti essere anche tu! Fate quindi sempre attenzione a spegnere la luce nelle stanze che non usate non solo per risparmiare ma anche per una questione strettamente ecologica.

Cambiate le vecchie lampadine sostituendole con quelle a risparmio energetico. Inizialmente potrebbero sembrarvi più care ma tenete conto che consento di utilizzare fino al 70% di elettricità in meno. Se non volete spendere troppo in un colpo solo, acquistate le lampadine a risparmio energetico man mano che si consumeranno quelle tradizionali.

Anche i led e gli elettrodomestici in stand-by consumano, ricordatevi sempre di spegnerli soprattutto quando andate a letto.

Un consiglio simile vale anche per gli onnipresenti caricabatterie del cellulare, staccateli sempre quando avete finito di caricare lo smartphone.

I serramenti Finistral di cui siamo rivenditore consentono di godere di un significativo risparmio energetico per quanto riguarda luce e gas. Risparmio che potete quantificare attraverso il calcolatore di risparmio predisposto da Finstral.

Risparmio energetico: come indicarlo nella dichiarazione dei redditi 2017 – Parte 1

Nell’articolo di oggi come rivenditori di serramenti a Udine e visto il periodo di dichiarazione dei redditi, vediamo come calcolare il risparmio energetico 2017 in questo documento.

Continua

Testo categoria

Page 1 of 9

GIOMA SRL P.IVA 01693010306 - Reg. Imprese di Udine n° 01693010306 - REA 189222 - Informativa Privacy Siti web Udine by Laura Musig