Leggi le nostre Guide e Approfondimenti (Page 1 of 10)

Mercato dei serramenti: il rendiconto 2017

Quando si va verso la fine dell’anno nel mondo dei serramenti tipicamente succedono due cose: si cerca di capire come saranno gli ecoincentivi per l’acquisto di nuovi infissi dalle alte prestazioni energetiche oppure si tirano le somme sull’andamento del mercato delle finestre. Come rivenditori di serramenti in pvc ad Udine, parleremo dell’andamento delle vendite delle finestre realizzate in questo materiale.

Il pvc rispetto alla totalità dei serramenti venduti si guadagna una quota dell’11% ed emerge che l’Italia è un forte importatore dei serramenti realizzati in questo materiale. Il 45% dei serramenti in pvc installati in Italia vengono prodotti all’estero (mentre nel 2010 questa quota era del 35%). Questi serramenti vengono importati oltre che da Germania ed Austria (storici produttori di questo tipo di infissi) soprattutto dall’est Europa da paesi come la Romania o la Polonia.

Prendendo come riferimento il 2010, le importazioni di infissi in pvc sono cresciute del 75% .

Se le importazioni sono consistenti, allo stesso modo anche l’Italia è un grande esportatore di infissi. E’ di 625 milioni di euro il valore di esportazioni di quest’anno, contrapposti ai 566 milioni dell’anno precedente.

Il rapporto di previsione del 2017 sul mercato dei serramenti nel nostro paese, sviluppato dal Cresme è costituito da 81 pagine con tabelle ed una certa ricchezza di dati che puntano a dare un’immagine quanto più nitida possibile del settore degli infissi con l’intento di disegnare la panoramica dello sviluppo di questo indotto nell’intervallo di tempo tra 2016 e 2020.

Gioma Srl installa i serramenti Finstral realizzati in Italia seguendo i più alti standard di ricerca e tecnologia applicata al mondo delle finestre. Venite a visitare il nostro showroom di San Vito al Torre, solo i migliori prodotti italiani ed uno staff pronto a consigliarvi al meglio. Preventivi gratuiti e progetti personalizzati.

Finstral: i portoncini perfetti da abbinare ai vostri nuovi serramenti.

Non è raro che chi si rivolge a noi per l’acquisto di nuovi serramenti ad Udine e provincia, colga l’occasione per dare un nuovo look alla sua casa acquistando un nuovo portoncino di ingresso. Il nostro showroom di San Vito al Torre offre infatti oltre che un’ampia selezione di serramenti in pvc anche altre finiture di pregio per la casa tra cui appunto i portoncini di ingresso. Abbiamo scelto ovviamente anche per i portoncini il marchio Finstral che non smette di stupirci con le sue nuove proposte. Ne parliamo in questo post.

Il principale punto di forza dei portoncini Finstral è quello di avere una struttura in PVC alla quale sono abbinabili diversi tipi di profili secondo un’ottica di modularità e massima personalizzazione.

Sia per il lato interno che per il lato esterno il portoncino è personalizzabile secondo molteplici stili, colori e materiali.

I pannelli esterni decorativi sono disponibili, oltre in pvc ed in alluminio, anche in ceramica, vetro smaltato e resina sintetica e personalizzabili come abbiamo detto secondo un vasto range di colori e finiture.

Finstral propone due collezioni la collezione Architech e la collezione Ceramica. La prima collezione è caratterizzata da un’estetica complanare, linee decise e pannelli in resina sintetica. La seconda invece è caratterizzata da pannelli in ceramica realizzata a fusione linee Planar o Semiplanar.

Oltre alle caratteristiche estetiche e di isolamento termico non dimentichiamo il fattore sicurezza.

I portoncini infatti sono dotati di ferramenta a doppio becco di pappagallo per una maggiore protezione contro le effrazioni, oltre ad ulteriori accorgimenti antintrusione supplementari.

Presso il nostro showroom di San Vito al Torre trovate sia i portoncini di ingresso che i serramenti Finstral. Chiedete un preventivo ed un consiglio al nostro staff: saremmo lieti di suggerirvi la combinazione di prodotti più adatta ai vostri consigli ed alle vostre esigenze.

Serramenti in pvc ed usura.

Grazie agli articoli che abbiamo pubblicato in questa sezione approfondimenti, vi sarà ormai chiaro che il mercato dei serramenti in pvc è ampiamente in espansione. Oggi quali showroom di serramenti in pvc in provincia di Udine vogliamo parlare di serramenti in pvc e fattori di usura.

Nei nostri articoli abbiamo più volte parlato della resistenza dei serramenti in pvc, della loro durata nel tempo e della loro limitata necessità di manutenzione. Nonostante tutti questi pregi è impossibile pensare che a lungo andare anche i serramenti più robusti non risentano dell’azione del tempo e non necessitino di una sostituzione. Andiamo quindi a valutare elemento per elemento.

Le parti meccaniche di una finestra come cerniere e cardini sono fondamentali per un infisso, poiché ne mantengono il baricentro, sostenendone il peso ed andando ad agire sull’efficienza del meccanismo di manovra e di apertura della finestra stessa. Gli agenti atmosferici e l’uso continuativo possono andare ad inficiare la funzionalità di questi elementi e qualora non siano sostituibili singolarmente, obbligano a rimpiazzare l’intero telaio.

I serramenti in pvc lo sappiamo sono disponibili in un’ampissima gamma di colori grazie alle apposite pellicole di cui sono rivestiti e resistono molto meglio dei loro omologhi in legno, all’azione degli agenti atmosferici. E’ però utile ricordare che i colori si comportano in maniera differente l’uno dall’altro e che alcuni colori hanno maggiore tendenza a sbiadire per l’azione del freddo o dell’alto calore.

I vetri soprattutto quelli bassoemissivi sono un elemento chiave di un serramento soprattutto rispetto alla sua efficienza energetica ed al suo isolamento acustico. Grazie agli enormi passi in avanti fatti nell’industria del vetro oggi possiamo avere a disposizione vetri che nonostante il passare del tempo non tendono ad opacizzarsi.

Indubbiamente l’elemento più fragile di una finestra sono le guarnizioni poiché la loro eventuale usura determinerebbe infiltrazioni di umidità e spifferi. Le migliori guarnizioni capaci di garantire un’ottima tenuta stagna dei nostri infissi sono attualmente quelle realizzati in pvc o EPDM. Curare la manutenzione delle guarnizioni dei vostri serramenti in pvc può farle durare anche trent’anni.

Serramenti ed ecobonus: parliamo anche di sicurezza e garanzie

Ci troviamo in quella parte dell’anno in cui sia i privati che le aziende cominciano a documentarsi rispetto ad acquisto di nuovi serramenti ed ecobonus. Anche per il 2018 sarà previsto un ecobonus e come rivenditori di serramenti ad Udine cominceremo a parlarne pian piano in più articoli. Chi si sta documentando rispetto alle caratteristiche dei serramenti che rientrano nella richiesta dell’incentivo sta in questo momento prendendo in considerazione più aspetti, tra questi quello della sicurezza e della garanzia di cui parleremo in questo post.

E’ importante verificare di aver acquistato degli infissi garantiti secondo la legge italiana ed accompagnati dalla relativa certificazione di prestazione., durevoli nel tempo e che necessitino di una limitatissima manutenzione. Presiamo massima attenzione soprattutto alla ferramenta di chiusura e di apertura nonché alle guarnizioni. Diamo la preferenza a quelle in EPDM, per la loro resistenza alle deformazioni ed alla capacità di mantenere la forma.

Per migliorare la sicurezza dei nostri serramenti è consigliabile selezionare una ferramenta a nastra fissata su tutto il contorno dell’anta e che svolga una funzione antieffrazione. Il livello di sicurezza è molto influenzato dal meccanismo di chiusura che può differire a seconda delle esigenze. Una finestra con almeno 4 punti di chiusura, placca anti perforazione del blocco della maniglia e vetri antisfondamento garantiscono un livello di sicurezza sicuramente maggiore.

Tutte queste caratteristiche dovranno infine andare d’accordo con quello è l’equilibrio architettonico dell’edificio e la piacevolezza estetica. Per esempio se ci troviamo in un contesto storico o in una residenza d’epoca, la scelta di un determinato tipo di infisso sarà influenza da quello che è lo stile architettonico dell’edificio stesso.

I serramenti Finstral che potete trovare presso il nostro showroom di San Vito al Torre rispettano tutte queste caratteristiche, oltre che a garantire elevate performace di comfort termico ed efficienza energetica. Passate a trovarci!

Vendere serramenti? Da oggi anche in versione serie TV

Come venditori di serramenti a Udine non pensavamo che il nostro fosse un mestiere degno di curiosità, ed invece lo è! Tanto è vero che la piattaforma di film on demand Netflit ha deciso di dedicarci una serie.

Continua

Trasmittanza termica: l’articolo definitivo

Tra i nostri post abbiamo più volte menzionato la trasmittanza termica, un elemento chiave per noi che vendiamo serramenti in pvc ad Udine. In questo post però vorremmo dare una definizione definitiva rispetto a cosa rappresenta questo indice quando si parla di infissi.

Continua

Posa serramenti ed isolamento acustico: si analizza la UNI 11286

Dopo aver parlato di trasmittanza termica degli infissi come rivenditori di serramenti Udine andiamo a parlare di isolamento acustico e della legge UNI1602158 che va a fissare i criteri per la posa degli elementi della facciata in relazione all’isolamento rispetto al rumore esterno.

La UNI1602158 è una norma dal titolo: Acustica in edilizia – Posa in opera di serramenti e altri componenti di facciata “Criteri finalizzati all’ottimizzazione dell’isolamento acustico di facciata dal rumore esterno”.

E’ possibile scaricare il progetto dalla pagina dell’inchiesta pubblica a riguardo cliccando qui e fornendo il codice del progetto.

La norma va a definire i principi per la posa in opera degli elementi della facciata (infissi, oscuri e schermature, sistemi per l’aeramento ed altri particolari presenti sulla facciata) e provvede a fornire le indicazioni sulla verifica dal punto di vista acustico della facciata.

La norma si riferisce agli interventi sugli edifici sia di nuova costruzione sia su quelli preesistenti, con il solo riferimento ai casi in cui ci sia una propagazione del rumore per via aerea. Questa norma si applica anche ai serramenti interni che vanno a separare ambienti interni che necessitano della protezione dall’inquinamento acustico.

Non viene specificato ma UNI sta facendo una revisione della norma UNI 11296 licenziata in forma di progetto di norma messa al vaglio di una fase di inchiesta pubblicata, da usare come sottolinea UNI, esclusivamente con finalità informative e per la redazione di commenti.

E’ prassi che nel processo di elaborazione delle norme UNI sia inclusa una fase di inchiesta pubblica che punta a raccogliere da parte degli operatori dei commenti. La norma quando infine approvata in modo definitivo, può differire rispetto al progetto messo in inchiesta.

Non a caso fino alla data conclusiva dell’inchiesta (ovvero il 17 settembre 2017) è possibile inviare all’ente UNI, attraverso un apposito modulo commenti, suggerimenti o lamentele. Tutto il materiale raccolto verrà vagliato al termine dell’inchiesta dal GL-Gruppo di Lavoro della Commissione Acustica presieduto dal prof. Simone Secchi dell’Università di Firenze.

Oscuri interni in pvc: attenzione alla trasmittanza termica

E’ ancora una volta il PVC Forum Italia ad ispirarci per questo approfondimenti che non riguarda esattamente gli infissi ma che come rivenditori di serramenti ad Udine ci sembrava altamente pertinente.

Il pvc Forum Italia vuole infatti proporre una metodologia per calcolare la trasmittanza termica degli oscuranti interni grazie alla corretta interpretazione della normativa di settore.

Le chiusure oscuranti interne solitamente aumentano la resistenza termica dell’infisso creando un’intercapedine d’aria compresa tra la finestra ed il sistema oscurante, su cui influisce anche il materiale con cui è realizzato l’oscurante.

Questo tipo di resistenza termica viene definita con il simbolo ΔR. Tuttavia le leggi sugli aspetti energetici degli elementi edilizi (come gli oscuri) non definiscono in maniera esplicita il caso degli oscuranti interni.

Il Pvc Forum Italia in altre parole ha interpretato la normativa vigente per calcolare l’aeffettivo apporto dato dall’oscuro rispetto alla trasmittanza complessiva della finestra.

La legge UNI EN ISO 10077-1  sulle performance energetiche di porte, finestre e chiusura, nella sua sezione dedicate agli oscuranti menziona solo il caso di quegli esterni.

Se nel computo della trasmittanza termica dell’infisso con oscuranti “esterni” serrati si prende in considerazione il caso di permeabilità all’aria media, non ci si scosta molto dalla trasmittanza dell’oscurante interno.

La UNI 11300-1 (“Prestazioni energetiche degli edifici – Determinazione del fabbisogno di energia dell’edificio per la climatizzazione estiva ed invernale”) invece non dice chiaramente se l’oscuro venga installato internamente o esternamente e pertanto il calcolo della trasmittanza dell’infisso potrebbe essere valido in entrambe le situazioni.

In ultima battuta la UNI EN 13125 sulla resistenza termica addizionale essa definisce la situazione relativa sulle tende interne da cui si può dedurre un confronto numerico per l’oscuramento interno oggetto della ricerca

I calcoli eseguiti mettono in evidenza come un l’oscurante interno in PVC (insieme a quello esterno) contribuisca in modo attivo all’ottimizzazione della trasmittanza termica complessiva (infisso + oscurante) in confronto al valore del serramento da solo.

Finstral: non solo infissi ma anche porte finestre

Oggi con i nostri articoli dedicati al mondo degli infissi vogliamo andare a spaziare tra gli altri prodotti proposti dal marchio Finstral di cui siamo rivenditori. Oggi nell’ambito della vendita di serramenti ad Udine e provincia vogliamo parlare delle porte a finestra, forse il tipo di serramento più evoluto di tutti.

Finstral offre tre tipi di soluzioni in questo senso.

Partiamo dalle classiche porte finestre scorrevoli. Si caratterizzano per l’estrema facilità di apertura e sono disponibili in tre varianti che vi danno modo di trovare la soluzione che meglio si adatta ai vostri bisogno.

La porta finestra alzante scorrevole garantisce la maggiore superficie vetrata ed è la dotazione ideale per le grandi apertura. Nella versione scorrevole e parallela la tenuta dell’apertura è ottima così come il rapporto qualità prezzo.

La finestra scorrevole Easy-Slide si caratterizza invece per eleganza e linee moderne particolarmente indicate per le aperture di tipo medio.

Un’altra soluzione sempre più apprezzata è la porta finestra con meccanismo a libro. La soluzione a libro vi permette di ampliare per esempio il vostro soggiorno creando un continuo con il giardino o con la terrazza. Il meccanismo di impacchettamento delle ante della porta finestra non solo è molto agile ma vi permette di quasi di far scomparire l’infisso. Questa soluzione è sempre più scelta per creare un collegamento tra le verande Finstral e la zona living. Quando la veranda per esempio si riscalda per via del sole, è possibile utilizzarla affinchè ceda calore agli ambienti interni della casa.

Infine le pareti vetrate Vista vi doneranno un colpo d’occhio ampio e che spazia grazie alla tantissima luce naturale. Si tratta di una soluzione ottimale per ampliare al massimo i vostri spazi.

Tutte le soluzioni sopra illustrate offrono le elevate prestazioni termiche garantite dai serramenti Finstral, ampie possibilità di personalizzazione ed anche ottimi livelli di isolamento termico, perchè la vostra casa deve essere sia bella che efficiente.

Il boom delle finestre in plastica negli USA: pvc e fibra di vetro.

Come venditori di serramenti in pvc a Udine conosciamo il mercato italiano degli infissi in plastica e conosciamo, anche grazie a vecchi articoli pubblicati su questo blog, i trend di crescita. Oggi ci spostiamo negli USA dove gli infissi in plastica cresceranno del 5,5% all’anno fino al 2021.

Continua

Testo categoria

Page 1 of 10

GIOMA SRL P.IVA 01693010306 - Reg. Imprese di Udine n° 01693010306 - REA 189222 - Informativa Privacy Siti web Udine by Laura Musig